Home » Arte & mostre

World Press Photo 2016: vince Richardson con il ritratto “senza tempo” dei rifugiati in fuga

©Warren Richardson Australia 2015 – Hope for a New Life di Stefano Santos L’immagine di rifugiati – un uomo e un neonato – che cercano di attraversare il filo spinato che separa la Serbia (Horgoš) e l’Ungheria (Röszke), ha vinto il World Press Photo of the Year 2015. La giuria presieduta dal direttore della fotografia di Agence France-Presse Francis Kohn, nel premiare il lavoro... 

MIBAC e Campania: domenica 5 luglio 2015 orari prolungati e ingressi gratuiti per visitare le bellezze del territorio

di Marco Passero Ancora la Campania e il suo incredibile patrimonio storico e culturale al centro di iniziative del MIBAC, il Ministero dei beni e delle attività culturali. Dopo il successo de “La notte dei musei” dello scorso maggio, che ha garantito un notevole flusso di visitatori (turisti e non solo) con aperture straordinarie e prezzi simbolici, domenica 5 luglio 2015 è previsto l’ingresso... 

World Press Photo 2015, Nissen firma la miglior foto dell’anno: racconta l’omosessualità in Russia. Premiati dieci italiani

©Mads Nissen, Scanpix/Panos Pictures di Stefano Santos Il fotografo danese Mads Nissen ha vinto il World Press Photo of the Year 2014 per un’immagine (Jon and Alex) che ritrae un momento intimo di una giovane coppia gay, a San Pietroburgo. Il concorso, giunto alla sua 58esima edizione, è considerato il più importate premio per il fotogiornalismo del mondo. La giuria guidata dal direttore della... 

“Malesia – Out of Border”, al Palazzo delle Arti di Napoli gli scatti ‘fuori dai confini’ di Luca Di Martino

di Roberto P. Ormanni Fuori dai confini, ai margini del visibile. E’ lì che Luca Di Martino, fotografo napoletano classe 1986, costruisce i suoi reportage. Una ricerca che tenta di conoscere la realtà lungo un percorso cominciato due anni fa tra gli sguardi silenziosi incontrati in Nepal. Lo scorso agosto, così, Luca è tornato sulla strada. Venti giorni in Malesia a esplorare le isole e le foreste,... 

Plastica e futuro: al Plart di Napoli il lavoro artistico-biologico di Maurizio Montalti

di Stefano Santos Officina Corpuscoli è uno studio/laboratorio fondato a Amsterdam da Maurizio Montalti nel 2010. In esso si fondono diversi campi disciplinari e suggestioni – frutto del background ingegneristico di Montalti, il suo contatto successivo con il mondo dell’arte e del design e la fascinazione per la biologia e gli organismi viventi – e si sviluppa la riflessione sul ruolo che... 

Napoli, l’arte contemporanea di Ann Veronica Janssens alla Cappella Sansevero per “Meravigliarti”

"Janssens alla cappella Sansevero" ◄ Indietro Avanti ► Immagine 1 di 9 jQuery(function($)... 

A Napoli la seconda edizione di “MeravigliArti”: letteratura, teatro, musica e arte nella Cappella Sansevero

Il Museo Cappella Sansevero di Napoli di Stefano Santos Nello spettacolare scenario della Cappella Sansevero è stata presentata la seconda edizione della rassegna di letteratura, teatro, musica e arte – MeravigliArti alla presenza della direttore artistico Paola Servillo e del presidente del Museo Fabrizio Masucci. Il tema portante della rassegna è quello della meraviglia, concetto che attraversò... 

Luoghi di studio e di lavoro: la biblioteca di Croce e l’Istituto italiano per gli studi storici

di Stefano Santos Nell’ambito del Maggio dei Monumenti, giunto alla ventesima edizione, l’Istituto Italiano di Studi Storici ha aperto al pubblico le sue sale di rappresentanza – al secondo piano di Palazzo Filomarino – al pubblico, alla presenza dell’assessore alla cultura del comune di Napoli Nino Daniele, del direttore della Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III”... 

Fondazione PLART di Napoli: il programma del 2014 tra attività didattiche, masterclass e mostre internazionali

Particolare dell’installazione di Felix Policastro di Stefano Santos Un 2013 “intenso e difficile” a causa della crisi: è così che Maria Pia Incutti, presidente della fondazione PLART, ha descritto l’anno che sta per volgere al termine. Intenso, per la densità di iniziative che il museo è riuscito a proporre, primo tra tutti la mostra “S/Watch me” che ha avuto un ottimo riscontro;... 

“Munch 150”, la mostra è al cinema

di Gianmarco Botti Quando due arti considerate tradizionalmente distanti, se non addirittura antagoniste, come la seconda e la settima, la pittura e il cinema, si incontrano a metà strada, non puoi sapere cosa ne verrà fuori. Lo hanno scoperto gli spettatori di “Munch 150”, la mostra-evento digitale che ha avuto luogo giovedì sera alle 20.00 nei cinema di tutto il mondo. Trasportati per un’ora...